disinfettanti naturali

Disinfettanti naturali: quali sono?

Share on Social

I disinfettanti naturali sono un metodo efficace per prevenire la diffusione di virus e batteri che possano arrecare patogeni al nostro corpo.

Tra questi il Covid-19 ha esasperato le persone nella ricerca di Amuchina nelle farmacie per la pulizia delle mani, ma in tanti sono rimasti privi del disinfettante da portare sempre con sé e non sanno come fare.

In questo blog post vedremo quali sono i disinfettanti naturali da usare:

Per il corpo

Per l’igiene del nostro corpo l’ideale è scegliere prodotti con ph neutro simile a quello della nostra pelle poiché sono in grado di essere sensibili ed evitano la formazione di rossore o sintomi di prurito o secchezza.

Ecco alcuni dei disinfettanti naturali per il corpo:

  • il tè verde indicato per cute grassa, è rigenerante, idratante, antiossidante e stimolante perfetto per chi ha tanti brufoli.
  • l’olio di argan, apprezzato molto dalle donne marocchine per le sue proprietà nutritive ed emollienti.
  • L’olio di camelia apporta luminosità e dolcezza alla pelle.
  • burro di Karitè estratto dai semi di un albero che cresce nella savane dall’Africa Occidentale sino all’area del fiume Nilo. I benefici del burro di Karite riguardano la protezione dai raggi UV se spalmato sulla pelle e la capacità di mantenere giovane e protetta la cute.
  • l’olio di Jojoba che si estrae da una pianta Simmondsia chinensis, originaria delle zone aride di Arizona, Messico e California. Contribuisce a rendere la pelle morbida ed elastica e donare lucentezza alla pelle come sinonimo di buona salute e bellezza.
  • latte di cocco dona nutrimento e rende la cute morbida, setosa e liscia come quella di un bambino.
  • la vaniglia, un’orchidea originaria del Messico e famosa in regioni tropicali come il Madagascar dove è riconosciuta con l’appellativo “Bourbon” trova largo uso in cucina ma anche nella cosmesi. Presenta proprietà terapeutiche anti-stress, anti-depressione, rilassante, nutriente, idratante ed afrodisiaca.
  • l‘ambra, una resina fossile di aspetto vetroso che rilascia effetti benefici a contatto con la pelle umana per articolazioni, cuore, sistema circolatorio, apparato respiratorio e tiroide.

Per la gola

La menta è un disinfettante efficace per liberarsi dall’alito cattivo e scatenare un forte aroma di mentolo.

Il miele è un potente antibatterico e antisettico naturale capace di contrastare il mal di gola in breve tempo.

Per le mani

Sin dall’antichità il sapone di Aleppo è il più impiegato in quanto favorisce l’idratazione e la freschezza del nostro corpo grazie alla miscela a base di olio d’oliva e alloro.

L’uso dell’aloe vera come purificante, esfoliante e nutriente capace di rigenerare la pelle e ridurre il rossore.

Il miele e la lavanda per la capacità di essere emollienti e lenitivi quindi per tutti i tipi di pelle secca o grassa.

L’essenza della rosa che sprigiona un profumo intenso e floreale e dona delicatezza e bellezza.

Rimedi naturali per l’intestino

Scopriamo insieme quali sono i disinfettanti naturali per l’intestino:

  • il latte di mandorla è ricco di antiossidanti e sali minerali essenziali come potassio e calcio capaci di prevenire il cancro e ritardare il processo di invecchiamento. Protegge l’intestino favorendone il buon funzionamento, grazie alla regolazione del livello dei zuccheri e del colesterolo.
  • la melissa, dotata di azione antinfiammatoria, aiuta a superare i disturbi della digestione, nausea, flatulenza, crampi addominali e colite.
  • il finocchio che inibisce i processi fermentativi nell’intestino, annullando il senso di gonfiore e dolore all’addome.
  • l’angelica capace di rilassare il sistema nervoso e alleviare i sintomi dell’intestino facilitando la digestione.
  • la malva indicata per colite poichè favorisce lo svuotamento intestinale e l’espulsione delle feci.
  • la radice di liquirizia perfetta per casi di stitichezza e di intestino irritato.

Per le ferite

La mimosa, pianta famosa per la ricorrenza della festa delle donne, ma in pochi sanno che abbia capacità nel trattamento delle ferite e ulcere agli arti inferiori tipiche dei pazienti diabetici.

Il limone invece favorisce la coagulazione del sangue. Avvertirete un bruciore sulla ferita a causa dell’acidità del frutto, ma successivamente la ferita sarà ben pulita da virus e batteri.

L’aglio potente antibatterico, riscaldato come tisana in acqua bollente può essere impiegato con un ovatta di cotone per tamponare la ferita e disinfettarla.

Disinfettanti naturali per tessuti

Infine, vediamo insieme quali sono i disinfettanti naturali indicati per la pulizia dei vestiti e delle superfici.

L’aceto è un ottimo disinfettante dei tessuti indicato per togliere le macchie e fissare i colori al primo lavaggio. Rimuove gli aloni dei deodoranti ed essendo un ottimo anti-calcare impedisce al detersivo e calcare di indurire i capi di abbigliamento.

L’estratto di pompelmo e mirto per igienizzare e donare profumo delicato.

La vodka composta da alta percentuale di alcol rimuove le macchie e rinfresca i tessuti, mentre la lavanda è utile per igienizzare e sanificare i tessuti e togliere le macchie dai vestiti.

Limone e tè verde sono efficaci anche per il lavaggio del bucato poichè sono antimicotiche, antiodore, e antibatteriche.

Disinfettanti naturali per superfici

Tra i rimedi naturali per la pulizia di mobili e superfici troviamo l’olio a base di tè tree oil, geranio, arancio che contrastano la formazione di batteri.

L’acqua corrente portata ad ebollizione di 200 gradi contribuisce alla sanificazione e igienizzazione delle superfici, ancora più efficace con l’impiego del limone, tè verde o lavanda nella soluzione.

Alcune di queste misure possono aiutarti nel prevenire il contagio da Covid-19.

prevenire il coronavirus
Prevenire il Covid-19

Share on Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *