Salviamo il Mompiche, polmone verde dell’Ecuador

La foresta del Mompiche

Il Mompiche è un’immensa area verde forestale che attraversa, per larga parte l’Ecuador passando per altri paesi quali Panama e Perù.

In questa foresta vivono comunità autoctone riunite in piccoli villaggi di pescatori e specie animali, vegetali da preservare .

Mompiche è nota anche come luogo fantastico non solo per il verde che circonda il suo territorio, ma anche per la bellezza delle sue vedute e del suo mare.

La foresta pluviale Mompiche sta scomparendo

La foresta pluviale e il terreno circostante stanno diventando di proprietà di agricoltori locali che abbattono gli alberi per sfamare le proprie famiglie.

Non si rendono conto che in questo modo stanno distruggendo anche loro stessi oltre al paradiso naturale presente, un po’ come avvenuto con l’Amazzonia.

Le ultime news riportano dell’arrivo delle multinazionali che acquistano il terreno dai piccoli agricoltori offrendo grandi compensi.

Queste aziende distruggono il polmone verde e praticano attività insolite per l’area quali vegetazione con vasche di gamberetti e di olio di palma.

Purtroppo, le comunità locali non hanno la cultura ambientalista dell’importanza delle foreste pluviali per preservare il loro territorio e il pianeta.

Ci sono molti strumenti su cui fare appello per fermare questa devastazione forestale e un’organizzazione “Save the Paradise se ne sta occupando.

Save the Paradise lotta per salvare il Mompiche

“Save the Paradise” ha deciso di acquisire terreni al fine di preservarli dalla distruzione a opera di multinazionali e agricoltori locali.

Hanno impiegato i loro risparmi per acquistare 15000 metri quadrati di foresta pluviale e avviare il loro progetto di riforestazione e tutela del paesaggio.

Ora la mission è acquistare terre prima che cadano nelle mani sbagliate e perciò necessitano del nostro aiuto per attuare queste misure.

L’obiettivo è sensibilizzare le comunità locali insegnando l’importanza dell’ecosistema e offrire alternative economiche sostenibili per la vita delle persone.

Le prossime sfide

I progetti sono davvero ambiziosi e prevedono il superamento di questi problemi:

  1. Applicare le leggi poichè non è rispettato il regolamento sullo sfruttamento delle foreste. Nonostante l’Ecuador sia il primo paese ad avere una legge costituzionale sulla protezione ambientale.
  2. Le popolazioni locali necessitano di istruzione e risorse che offrano vantaggi e unione di tutti nella lotta per salvare il Mompiche.
  3. Salvare questo paradiso naturale farebbe da guida per tutelare tutte le foreste del mondo.

Parafrasando Greta Thunberg, poichè la Terra è la nostra casa non dobbiamo permettere che vada in fiamme.

Conclusione

Credo che la storia ti abbia appassionato e ti stia a cuore. Non vuoi giustamente che la foresta cada nelle mani sbagliate.

Sei libero di donare una cifra a tua scelta per il bene del polmone verde dell’Ecuador. Puoi salvare la foresta del Mompiche su SavetheParadise.com scegliendo di tutelare la bellezza dell’ecosistema ecuadoregno.

I donatori riceveranno in modo trasparente tutte le informazioni sulle terre che verranno acquistate con il loro contributo, saranno inseriti nella Wall of Heroes e verrà piantato un albero a loro nome.

Questo progetto dimostra che poche persone, sono solo tre nell’organizzazione, possono fare la differenza e con piccoli gesti tutti insieme possiamo salvare il pianeta.

0 comments on “Salviamo il Mompiche, polmone verde dell’Ecuador

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *