team noemi marsico storia

Il team: la storia di Noemi Marsico

Share on Social

Ciao a tutti, mi chiamo Noemi Marsico e sono un Environmental scientist con un master degree in idrologia, idrogeologia e amministrazione delle risorse acquifere.

Considerando i miei titoli di studio e i miei hobby, potete facilmente immaginare quali siano le passioni che fanno muovere la mia vita: Scienza e Ambiente.

Nel tempo libero cerco di fare del mio meglio per essere una comunicatrice scientifica, speaker e attivista.

La mia storia

Sono nata nel “lontano” 1996, in un piccolo paese della Liguria, chiamato Sestri Levante, in Italia.

Con mamma ligure e papà lucano, i trasferimenti sono sempre stati parte integrante della mia vita.

Infatti, all’età di 9 anni mi sono spostata dalla Liguria alla Basilicata, per poi tornarci dopo sei anni ed iniziare la scuola superiore.

Ho frequentato il liceo scientifico tecnologico, che ho amato e odiato allo stesso tempo, come ogni adolescente.

Durante questi anni, mi sono resa conto della mia passione per l’ambiente, la natura e la protezione delle risorse.

All’età di 18 anni ho deciso di scrivere la mia tesi finale sul Great Pacific Garbage Patch, con lo scopo di sensibilizzare i miei coetanei e professori sugli attuali rischi ambientali legati al consumo della plastica.

Una volta diplomata, decisi di trasferirmi a Londra, per iniziare il mio  Bachelor degree in Environmental science.

Ho adorato la mia università. Con tutta la grinta di un adolescente appena trasferita in una metropoli, sono diventata segretaria della società italiana dell’università, e capitana del Cheerleading team.

Mi sono appassionata sempre di più agli studi sull’ambiente e ho partecipato a vari meeting in Inghilterra e Malta, durante i quali ho approfondito ancora di più il mio sapere.

Nel 2017 sono stata selezionata per uno stage all’ Agenzia Spaziale Italiana (ASI), durante il quale ho imparato ad utilizzare le tecnologie satellitari per lo studio di cambiamenti climatici.

Dopo la laurea, ho deciso di spostarmi nuovamente per continuare gli studi. Questa volta la Svezia, più precisamente, Stoccolma.

Qui ho iniziato un corso Master di due anni sull’Idrologia, Idrogeologia e amministrazione delle risorse acquifere.

Ho ormai completato il mio primo anno, acquisendo tutti i crediti necessari per iniziare la tesi finale, che tratta di uno studio sui sedimenti sospesi che raggiungono il Mar Baltico.

Per questa analisi utilizzerò dati acquisiti da tecnologie satellitari comparandoli con in-situ data, che collezionerò personalmente a bordo di una nave di ricerca.

Come sono entrata a far parte del team

Nell’estate 2019, ho deciso di creare una pagina scientifica per trattare di problemi sociali legati all’ambiente.

Antonio e Francesco mi hanno contattata sulla mia pagina Instagram, spiegandomi il loro progetto e proponendomi una collaborazione. L’ho trovata una bellissima idea.

Non solo perché credo fortemente nel progetto sostenibile a cui stiamo lavorando, ma anche per poter rientrare in un lavoro Italiano dopo tanti anni all’estero.

Il nostro team è pronto per la sfida e carico di buoni propositi e di positività.

Insieme possiamo fare la differenza e proteggere il mondo che ci ospita.

Noemi Marsico


Share on Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *