lettera per l'umanità di Yootab

Una lettera all’umanità di Yootab

Share on Social

Riportiamo in maniera integrale la lettera all’umanità dell’eco-attivista Yootab, che già in passato ci ha raccontato delle condizioni in cui versa il suo stato, l’Iran.

Lettera all’umanità

Voglio che ascoltiate il suono della vostra distruzione intenzionale e auto-fatta.

Ascoltate il suono di quelle distruzioni irrevocabili e dei vostri errori.

Che ne hai fatto dei prestiti e dell’eredità delle generazioni future? Che ne hai fatto di madre terra?

Hai dimenticato il passato intenzionalmente e non hai imparato e non ti importa del futuro. Hai distrutto tutto.

Vuoi ancora restare come minaccia?

Non eri un buon amministratore. Hai deluso tutti gli esseri viventi e i figli del futuro.

È ora di ascoltare il messaggio dei nostri antenati e del futuro.

È ora di cambiare te stesso e imparare che la terra non ti appartiene, ma appartieni alla terra. Questo è il messaggio dei nostri antenati e del futuro.

Ascoltatelo per un momento.

Come l’umanità ha trattato la Terra

Il ciclo della vita non ha bisogno che tu vada avanti sulla terra poiché dipende da altri esseri la sua sopravvivenza.

Non hai rispetto per la tua madre terra, per quanto respirare l’aria sia diventato disgustoso.

Hai errato. Hai avvelenato il pianeta, la tua unica casa. Corpo di pesci, corpo di uccelli, ora stanno tutti morendo nel mondo. I ghiacci polari si stanno sciogliendo.

È il prezzo che devi pagare. Gli oceani sono infetti. L’acqua del mondo è inquinata. Le specie sono in pericolo di estinzione e voi siete responsabili di questi criminali.

No, non rimarrete immuni.

Con il tuo regno sulla terra, hai rovinato tutta la vita sul pianeta e l’hai portata al confine dell’estinzione.

Le contaminazioni sono ovunque. Fame globale, povertà, guerre, guerre per il petrolio, guerre per l’acqua dolce mondiale, guerre religiose, guerre per più soldi e potere, terrorismo, pandemia, cambiamento climatico, violenza, stupidità, ignoranza e indifferenza sono ovunque.

La tua avidità e il tuo stile di vita egoista stanno rovinando questo pianeta.
Le vostre attività hanno causato molte distruzioni ed estinzioni negli ultimi due secoli.

Ha causato il riscaldamento globale con emissioni di CO2 e altri gas pericolosi, combustibili fossili, inquinamenti, agricoltura animale, deforestazione e produzione di rifiuti…

I segni lasciati dell’uomo

La tua impronta ha cambiato il destino del pianeta con la tua avidità e la tecnologia sbagliata.

Naturalmente i politici del mondo sono responsabili. Stanno causando la crisi globale dalla loro avidità, i desideri egoisti e l’ignoranza.

Non è un modo diabolico di governare il mondo? Non sei un diavolo quando sei un guerrafondaio?

Combattere tutte queste crudeltà, tutte queste guerre in tutto il mondo, non sono la soluzione.

Sei il più pericoloso e se continui così, un orribile futuro ti aspetterà oltre la tua immaginazione. Ti estinguerai molto presto con tutte le altre specie per la tua avidità.

Sfrutti la terra e tutti gli altri esseri proprio come un virus. Le fonti non restituibili stanno finendo. La vendetta della natura sta arrivando per voi.

La soluzione di Yootab

È tempo di intraprendere azioni serie per ricostruzioni fondamentali. Credete di non essere la più alta creatura terrena; dovreste essere solo una parte dell’esistenza e di questi esseri.

Apparteniamo tutti allo stesso sistema. Tutto è connesso e tutti siamo uno.
Quindi svegliati e sii parte della soluzione.

L’unica soluzione per risolvere questa situazione è comportarsi come una piccola parte di grande insieme.

La soluzione per guarire il nostro mondo è trovare la chiave di compassione che abbiamo perso. La soluzione è amore, pace, armonia e rispetto per tutti gli esseri.

Senza cura e compassione per tutti gli esseri viventi, non sarete in grado di vivere. Non rimarrete immuni.

Yootab

Ti potrebbe interessare

cambiamento climatico in Iran Yootab
Il cambiamento climatico in Iran

Share on Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *