pasqua sostenibile per una pasqua sostenibile e vegana

Idee per una Pasqua sostenibile e vegana

Share on Social

In questo blog post troverai idee per realizzare una Pasqua sostenibile e vegana da passare con la tua famiglia.

Durante le feste si consumano molti più rifiuti che durante le giornate tradizionali.

Pensate, che a Roma per prevenire il pericolo rifiuti per le strade, è stato già lanciato un allarme per la discarica di Roccasecca chiusa.

Occorre perciò una svolta radicale nel nostro modo di consumare le risorse del pianeta.

Pasqua sostenibile

Per una Pasqua sostenibile, a casa di parenti e amici ai limiti delle disposizioni del COVID per territorio ecco quali sono i nostri consigli che potete seguire:

  • Impiegare esclusivamente bicchieri, posate, piatti, tovaglioli riusabili.
  • Scegliere materiali quali vetro e bambù è sicuramente la scelta migliore.
  • Usare app come MyFoody e TooGoodtoGo per prevenire lo spreco alimentare e far sì che tutto ciò che non viene consumato non venga gettato ma destinato a chi ne ha bisogno.
  • Scambiatevi regali in questa festività ma preferite prodotti green/giochi in digitale ed escludete prodotti usa e getta.
  • Effettuate correttamente la raccolta differenziata per essere completamente zero waste.

Già in questo modo la mole di rifiuti prodotti sarà minore.

Pasqua vegana

A tavola consuma solo cibi di origine vegetale e mettiamo fine alla tradizione dell’agnello da consumare.

Per l’uovo di Pasqua realizzalo a casa leggendo le ricette su internet o acquistalo solo con cacao proveniente da filiale etiche e sostenibili certificate Fairtrade, impatto zero per l’ambiente e prive di imballaggio in plastica.

Un esempio è arrivato da Giochi Preziosi in collaborazione con Legambiente che ha realizzato un uovo completamente plastic-free.

Speriamo presto tutte le aziende cambino il packaging, optando per alternative più eco come stoffa, carta e altri materiali biodegradabili.

Un altro modo creativo per avere una Pasqua vegan e divertente è quello di realizzare i dolci con gli avanzi di altri piatti.

Infine sul fronte salute, limitare il consumo di zuccheri sarebbe consigliato al fine di prevenire problemi di salute nel lungo periodo.

Conclusione

Vi ho raccontato quali sono le mie idee per una Pasqua sostenibile.

Spero sentirete la necessità di evitare rifiuti in questo giorno e guardare a un domani migliore grazie alle nostre azioni.

Auguri di Buona Pasqua a tutti!


Share on Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *