Deprecated: Elementor\Utils::is_ajax è deprecata dalla versione 2.6.0! Al suo posto utilizza wp_doing_ajax(). in /home/customer/www/climatechangeisreal.it/public_html/wp-includes/functions.php on line 5211
Il polmone verde del pianeta sta morendo - Climate change is real
Foresta Amazzonia

Il polmone verde del pianeta sta morendo

Share on Social

La foresta dell’Amazzonia sta subendo un grande processo di deforestazione ad opera del governatore brasiliano Bolsonaro, mettendo a rischio le tante specie presenti e la più grande riserva di ossigeno del pianeta.

Nella zona amazzonica vi sono anche molte tribù che rischiano di perdere la loro casa e la loro stabilità.

Bolsonaro punta a convertire la foresta in area strategica per le multinazionali al fine di sfruttarla per coltivazione intensiva e produrre ricchezze per il paese.

L’incremento dell’esportazione di soia per soddisfare la domanda del mercato cinese e statunitense ha spinto il governatore Bolsonaro a creare nuove aree coltivabili.

Quanto può valere questa ricchezza economica senza un futuro?

Il dato delle deforestazioni di maggio è allarmante con 739 chilometri quadrati lasciati senza alberi. Le opere di disboscamento proseguiranno a giugno, luglio e agosto. 

Si deve intervenire per fermare quello che è un vero e proprio disastro ambientale.

Le politiche di molti paesi non stanno fermando la crisi climatica, ma accelerando il processo dei cambiamenti del clima.

L’importanza dell’Amazzonia

Il ruolo dell’Amazzonia è di vitale importanza per l’equilibrio climatico, come testimoniato dalla dichiarazione dello scienziato brasiliano Salata, il quale ha dimostrato che la foresta auto-genera circa metà delle precipitazioni.


Share on Social