cambiamento climatico in Iran Yootab

Il cambiamento climatico in Iran: la lettera di Yootab

Share on Social

Oggi riportiamo la lettera di Yootab, artista e attivista per il cambiamento climatico in Iran.

Questa mancanza di rispetto dell’umanità verso se stesso , generazioni future e altri esseri viventi , non è un oblio storico, piuttosto è un’altra dimenticanza.

Yootab

A causa delle attività umane e della sua trasgressione Madre Natura non può recuperare più se stessa e non è possibile per lei mantenere l’equilibrio del ciclo di vita perché la velocità delle demolizioni è molto più veloce di quella della riabilitazione.

Questo è un problema serio e troppo pericoloso per tutti gli esseri viventi sul Pianeta. Ha messo in pericolo la vita sulla biosfera. Dagli 11 Km
profondità degli oceani agli 8 Km dalla superficie della terra e tutta
l’atmosfera.

Abbiamo ancora un’opportunità di fermare il disastro o rallentarlo o
deludere le generazioni future e noi stessi.

Il cambiamento climatico in Iran

In 40 anni la temperatura è aumentata di circa 2 gradi centigradi in Iran , mentre la temperatura media della terra è aumentata di 1,5 centigradi.
L’aumento della temperatura ha portato alla diminuzione del 20% della pioggia caduta. Zone innevate, le sorgenti di molti fiumi sono scomparsi.

Con la morte dei laghi, dei fiumi, delle zone umide e della siccità si è deteriorata ed è molto sensibile.

L’Iran si sta prosciugando, in maniera continua e terribile.

Negli ultimi anni il popolo iraniano si scontra con un sacco di disastri naturali a causa del cambiamento climatico come:

  • siccità;
  • terremoto;
  • tempeste di polvere;
  • inondazioni;
  • frane;
  • terra che regredisce;
  • fosse ed enormi crepe sulla terra;
  • estinzione di molte specie e declino della biodiversità.

Il clima sta cambiando e la temperatura sta aumentando e causando una notevole diminuzione di pioggia caduta e acque dolci fonti.

Gli alberi in molte parti si sono rinsecchiti e le terre iniziano a sacrificare e ad autocommiserarsi.

Questa non è una normale siccità perché il cambiamento climatico in Iran e nel mondo non è un fenomeno naturale ed è irrevocabile, bensì un fenomeno anomalo.

L’Iran non si sta essiccando solo temporaneamente, ma si asciugherà definitivamente a causa del cambiamento climatico mondiale.

Purtroppo i grandi disastri ambientali stanno aspettando la gente e non hanno mai fatto cambiare ai governi e ai politici tendenza, revisione e decisioni. A causa dell’indifferenza del governo, molto presto l’Iran incontrerà una crisi enorme.

Cosa sta accadendo in Iran?

L’Iran si sta prosciugando molto sensatamente e terribilmente. Negli ultimi anni il popolo iraniano è stato colpito da un sacco di disastri naturali, ma anche dall’aumento delle malattie dell’essere umano come le malattie cardiovascolari, malattie del sistema respiratorio e diversi tipi di tumori.

Sono molti anni che gli scienziati avvertono del cambiamento climatico, ma i politici e il capitalismo non si preoccupano e non guardano nessun preavviso di ciò che sta accadendo. E se notano o dicono qualcosa, è solo parole senza azioni o senza azioni efficaci.

Purtroppo fino ad ora, non hanno fatto un’azione efficace per controllare il clima, cambiare o rallentare e hanno lasciato tutto nella stessa misura.

Qual è la ragione della prematura fine della vita e la rigenerazione della
natura in Iran?

Qual è la ragione per la morte di laghi come il lago di Urmia,
Lago Bakhtegan, Lago Famour o il Lago di Parishan, Lago Hamoon, Lago
Kaftar, Lago di Tashk, Lago Maharloo?

Qual è la ragione per la siccità o essiccazione di 2800 lagune in Iran?

Quale la ragione della distruzione di un millenario e antico
ecosistema?

Qual è la ragione per l’estinzione della biodiversità nella terra
e mari?

Qual è la ragione dell’estinzione degli animali in Iran come il leone persiano, la tigre persiana, il ghepardo persiano, il leopardo persiano, il caracal, il gatto di Pallas, le tartarughe marine, i daini persiani, la volpe di Blandford, la foca del Caspio e migliaia e migliaia di specie animali e vegetali?

Cos’è la ragione della vita marina e la morte?

Che cosa sta accadendo per tutte quelle acquatiche nel Golfo Persico e nel mare dell’Oman, nel sud dell’Iran e nelle acque del Mar Caspio nella parte settentrionale dell’Iran?

Per qualsiasi ragione, sia il cambiamento climatico o cattiva gestione, tutto questo è diabolico.

Chi è responsabile del cambiamento climatico in Iran?

Occorre rispondere a queste domande ora e agendo ora perché domani è troppo tardi.

Il tasso di desertificazione e deforestazione è in aumento a causa dell’avarizia, stupidità e ignoranza umana.

L’utilizzo di acqua sotterranea, oltre 700.000 pozzi di perforazione e centinaia di stupide dighe come la diga di Gotvand in Khuzestan.

Questi crimini contro l’ambiente iraniano hanno causato la morte di stagni, zone umide, laghi e fiumi. La morte dei laghi ha causato il sale e tempeste di polvere, terreni agricoli sterili e sterili.

Da quelle aride e sterili terre agricole, polvere chimica inquinata di
fertilizzanti e veleni stanno risalendo. Tutte quelle tempeste di polvere sparse nell’aria e l’hanno inquinata.

Qual è la relazione tra inquinamento e malattie?

Tumori e malattie del sistema respiratorio e malattie infettive sono aumentate senza precedenti.

Il cambiamento climatico e l’aria inquinata hanno causato
riemergere malattie infettive che è una grande minaccia per tutti gli esseri viventi.

Infatti, focolai di malattie stanno rapidamente aumentando. Negli ultimi due decenni è cresciuta l’esposizione a malattie infettive non controllabili
Malattie come:

  • SARS;
  • la febbre emorragica del Congo di Crimea;
  • il virus Ebola;
  • MERS;
  • Covid 19.

Purtroppo, nessuno si è preoccupato di questo o le considerano come una
cosa poco importante. Le persone stanno trascurando il cambiamento climatico, che è un disastro globale e va controllato.

Possiamo ancora rallentarlo, ma ha bisogno di efficaci e urgenti
decisioni non solo parole senza azioni.

La questione dell’acqua in Iran

Il problema dell’acqua in Iran ha fatto pensare al governo di desalinizzare l’acqua di mare. Tuttavia, la desalinizzazione dell’acqua di mare causa disordine nella vita marina ciclo. Tale disordine e aumento della salinità di acqua di mare causerà morte e distruzione della vita nei mari .

Una delle altre idee è quella di trasferire l’acqua di mare del Caspio ad altre parti dell’Iran. Questa volontà è la distruzione dell’ambiente e sicuramente questo sarà accompagnato da deforestazione per le linee di trasmissione dell’acqua.

Che cosa sta facendo il Governo della Repubblica islamica dell’Iran?

Quello che hanno fatto durante il loro tempo per la crisi idrica in Iran, non solo ha risolto i problemi, ma sono stati anche peggiorati.

Hanno rilasciato migliaia e migliaia di permessi di utilizzo
acqua sotterranea in tutto il paese intorno ai laghi.

Questa è la storia della morte prematura dei laghi in Iran. Questa è la storia di estinzione di animali e specie vegetali qui. Questa è la storia delle malattie, disoccupazione e povertà in Iran.

Il Governo ha scavato 16000 pozzi d’acqua solo intorno a Persepolis.
Il palazzo di Persepoli è la destinazione migliore in Iran. 2500 anni di patrimonio storico. Migliaia di pozzi d’acqua sono stati scavati a Persepolis.

È un vero e proprio disastro che ha messo uno dei più preziosi siti del patrimonio culturale del mondo a rischio distruzione.

Persepoli è in pericolo di terra subsidenza. Ci sono più pozzi d’acqua intorno a Pasargadae e altri siti di patrimonio culturale in Iran.

L’acqua sotterranea è stata sempre più sprecata nell’agricoltura tradizionale intorno a Persepoli e Pasargadae.

Inoltre, tutti nel paese coltivano anche riso che è pericoloso e causa
ancora più severe per la subsidenza terra.

Subsidenza della terra

Persepolis si trova nella provincia di Far che ha il primo posto come terra subsidence nel mondo con 54 cm cedimento all’anno.

Il Governo non fa nulla per prevenire questi disastri che hanno causato ignorando lo sviluppo sostenibile e peggiorando le cose ancora di più.

Invece di aiutare gli agricoltori a sostituire con i moderni sistemi di irrigazione risparmiando più acqua ed energia, il governo inizia ad aumentare la profondità di pozzi d’acqua e scavare più pozzi purtroppo.

Ci sono circa un milione pozzi ora in tutto il paese e forse di più. Questo è pericoloso e sta creando una cavità sotto i nostri piedi.

L’acqua sotterranea è quello strato di terreno che stiamo perdendo. Mette le grandi città in serio rischio di cedimento della terra, spaccature di terre e fosse spaventose.

D’altra parte, essi ignorano che l’Iran è un paese soleggiato e ha una buona possibilità di utilizzare energia pulita da pannelli solari.

Nonostante il fatto, che nella crisi del cambiamento climatico, l’Iran è uno dei più luoghi sensibili e fragili nella regione del Medio Oriente, ancora nessuno ha preso la cosa così seriamente.

Quale futuro in Iran a casua del cambiamento climatico?

Secondo i dati del gruppo intergovernativo sui cambiamenti climatici
‘’IPCC’’
gli effetti del riscaldamento globale a latitudine più bassa sono due volte superiori a latitudine più alta e per questo, quando la temperatura aumenta di due gradi in Europa, la temperatura in Iran aumenterà di quattro gradi. Le ricerche dei climatologi dimostrano che con ogni grado sempre più caldo, la pioggia diminuirà del 15%.

Significa che quando la temperatura dell’Iran aumenta di 4 gradi, la pioggia diminuirà del 60% o forse di più. Se i governi non intraprendono azioni serie per controllare il disastro del cambiamento climatico e ‘inquinamento, il risultato sarà catastrofico…

Ricordate: “Questa mancanza di rispetto dell’umanità verso se stessa, le generazioni future e altri esseri viventi non è un oblio storico, piuttosto è un’altra dimenticanza.”

Chi è Yootab?

Io sono Yootab (F.Zare). Io sono un Eco Artista e Ambientalista. Tutti i miei
opere d’arte tra cui canzoni, dipinti e sculture sono sulle questioni ambientali, animali e pace nel mondo.

Quando ero un pilota dell’aviazione guardare la morte dei laghi, fiumi, giungle e del nostro ecosistema dal mio aereo, mi ha spezzato il cuore e mi ha ispirato ad avvertire la gente attraverso le mie opere.

Ho cercato di diffondere la consapevolezza attraverso le mostre d’arte in Iran e all’estero. Il soggetto delle mie opere è il cambiamento climatico.

Tengo molte mostre d’arte nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità di
Museo Antico di Persepoli, Museo della Galleria AAB, Patrimonio dell’umanità di Pasargadae in Iran e alcune in Africa e all’estero.

La mia arte intenzione è quella di unire i cuori delle persone per recuperare la terra. La nostra sola casa e habitat.

Sebbene la voce di una donna sia proibita come cantante in Iran, ho scritto molte canzoni e testi. Tutte le mie canzoni sono sul World Climate Change in sostegno degli animali, ambiente e pace nel mondo.

Desidero inviare il mio messaggio al mondo attraverso le mie canzoni. Desidero che persone trovino la chiave della compassione che hanno perduto e acquistino di nuovo la passione, la compassione e un rinnovato impegno.

Yootab


Share on Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *