Mangiare sano: 20 cibi da evitare

Come mangiare sano? 20 cibi da evitare

Share on Social

Per mangiare sano e vivere meglio è necessaria una corretta alimentazione in cui vengano evitati il più possibile i numerosi prodotti realizzati con materie prime di scarto o di bassa qualità.

Sovente, può accadere che per mascherare il sapore di certi alimenti siano utilizzati conservanti e additivi chimici.

Tali conservanti artificiali sono dannosi per la nostra salute in quanto derivanti dalla lavorazione del petrolio.

20 cibi da evitare per mangiare sano

Dopo le doverose premesse vi riportiamo una lista di 20 cibi da non mangiare per salvaguardare la vostra salute.

  1. Le merende confezionate contengono perlopiù conservanti, molti grassi, aromi artificiali, miglioratori e additivi chimici. Spesso sono avvolte in un involucro o imballaggio di plastica che conferisce al cibo microplastiche che ingeriamo. Ad esempio: croissant, plum cake, dolci etc.
  2. Cibi surgelati o già pronti sono perfetti per chi non ha voglia di cucinare, ma cibi parimenti dannosi per la lunga conservazione in imballaggi spesso plastificati e per la presenza miglioratori.
  3. Caramelle gommose realizzate con gelatina animale da scarti di macellazione. Possono provocare carie ai denti grazie all’enorme quantitativo di zuccheri.
  4. Pesce spada, alimento ittico con più alto tasso di rilevazione di metalli pesanti e sostanze cancerogene. Da non consumare in eccesso.
  5. Chewingum contengono il polisobutene per garantirne l’elasticità, una sostanza derivata dal petrolio.
  6. Coca Cola, bevanda zuccherina che contiene lo sciroppo di glucosio fruttosio e molte altre sostanze che inducono danni al fegato, alle ossa e agli occhi come svelato da un ex farmacista al Fatto quotidiano.
  7. Mele non biologiche, il settore dei melati fa largo uso di pesticidi per assicurare l’impatto estetico del prodotto. Consumate dunque mele biologiche.
  8. Lo zucchero bianco, classificato come dannoso per la salute per il Dr.William Martin. Infatti, è capace di abbassare le difese immunitarie dell’organismo.
  9. Il dado è un concentrato di carne che riesce a migliorare il sapore del cibo. In verità, pochi sanno che presenta anche il glutammato monosidico, un additivo chimico che può causare il cancro.
  10. Carni nei supermercati sono piene di antibiotici, additivi e altri farmaci ed il bestiame è lavorato spesso in condizioni pessime.
  11. Sottilette, formaggio, wurstel e mortadella, di solito, sono composti da miscele di formaggi o carni macinate non fermentate o di cattivo stato fuse assieme e rese soffici grazie all’uso di polifosfati con sigla “E331”.
  12. Barrette dietetiche raccontano un’altra storia in etichetta, altro che dietetiche, contengono spesso molti zuccheri, grassi saturi, sale, additivi e conservanti.
  13. Patatine fritte in busta, al formaggio o alla pizza contengono oli di lavorazione pessimi, molto sale e grassi, oli vegetali di dubbia provenienza utilizzati per la loro cottura e solo aromi ed additivi per rendere l’odore del formaggio o pizza. Oltre ad un elevato contenuto di acrilamide, una sostanza correlata a cancro e infertilità.
  14. Alimenti conservati in lattine o vaschette di alluminio come i pomodori possono far assumere all’organismo il Bisfenolo A, un ormone che ostacola il funzionamento degli organi riproduttivi
  15. Il latte può contenere un ormone della crescita IGF-1 che espone a cancro e osteoporosi per via causa dei farmaci somministrati agli animali da allevamento.
  16. Bevande gassate spesso è un insieme di zuccheri artificiali, coloranti e conservanti.
  17. Cereali: il chicco di mais viene lavorato a lungo sottoposto a processi chimici con soda caustica e sciroppi per creare la fragranza.
  18. Pane e cracker confezionati dei supermercati sono nocivi per la salute perché contengono lo sciroppo di fruttosio, il bromato di potassio e la L-cisteina.
  19. Sedano non biologico come spiegato dall’Environmental Working Group è l’ortaggio maggiormente caratterizzato dalla presenza di residui di pesticidi. Preferite il bio.
  20. Pop corn presentano un elevato rischio di mais OGM, altamente calorico e pieno di grassi.

Suggerimenti finali su alimenti da evitare

Oltre a questi alimenti da evitare, vi ricordo che la ricetta per mangiare sano è controllare sempre l’etichetta e i simboli presenti sul packaging prima di acquistare un prodotto perché è fondamentale comprendere i cibi da evitare.


Share on Social

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *